Pacchetto Attuativo del PAES

  • Un insieme di attività organiche che inseriscano il “pilota automatico” per non cambiare la direzione intrapresa con il Patto dei Sindaci
  • Un insieme di misure per non trasformare il PAES in una semplice relazione
  • Delle contromisure che permettano di trasformare in realtà le “belle” azioni del PAES.

Dopo l’approvazione del PAES in Consiglio Comunale, per il Comune inizia una nuova fase: la sua attuazione.

Il Paes per essere e rimanere un documento “vivo” deve essere attivato per attuare le azioni previste.

Il difficile inizia dopo l’approvazione del PAES.

Molto facilmente il Consiglio Comunale approverà all’unanimità il PAES in quanto è un insieme  di “belle” azioni. Nella maggior parte dei casi il PAES raggiunge il suo apice di popolarità in occasione della sua approvazione.

Man mano che passa il tempo, è facile che l’attenzione cali e che il centro dell’azione amministrativa ritorni ad essere altro.

Il PAES diventa una relazione di circa 150 pagine in qualche cassetto.

Verrà ripreso in mano dopo 2 anni in occasione del primo monitoraggio.

Affinché questo non succeda è necessario avviare delle contromisure affinché l’attenzione dei portatori di interesse rimanga alta.

E’ necessario che i gruppi di lavoro coinvolti nella predisposizione del Paes siano coordinati per lavorare in sinergia anche dopo l’approvazione.

E’ necessario programmare delle attività che costituiscano una sorta di “pilota automatico” che mantengano la direzione intrapresa con l’adesione al Patto dei Sindaci.

Considerate queste esigenze, Sinpro Ambiente propone un pacchetto di attività che consentirà al Comune  l’attivazione, il mantenimento e il monitoraggio del PAES.

Pacchetto AttuativoPer l’Attivazione si propone una serie di misure volte a coinvolgere:

  1. I portatori di interesse sviluppando la comunicazione istituzionale attraverso una newsletter;
  2. gli studenti con attività didattiche per le scuole elementari e medie;
  3. I privati cittadini introducendo cambiamenti comportamentali grazie una campagna comunicativa realizzata tramite manifesti;
  4. I dipendenti comunali, sviluppando una campagna di comunicazione interna al Comune per il contenimento dei consumi energetici.

Per il Mantenimento si propone una serie di misure volte a mantenere alta l’attenzione sul PAES attraverso azioni di:

  1. Coinvolgimento e aggiornamento del gruppo di lavoro esterno al Comune costituito dai rappresentanti delle associazioni, della scuola e del mondo del lavoro;
  2. Coinvolgimento e aggiornamento del gruppo di lavoro interno al Comune costituito dai responsabili dei diversi settori comunali;
  3. Aggiornamento continuo relativamente ai contributi a disposizione dei comuni per la realizzazione delle azioni del PAES.
Sei interessato al servizio di Pacchetto Attuativo del PAES?
Contattaci per una consulenza.