Contributi per riqualificare l’illuminazione interna? CT 2.0
Contributi per riqualificare l’illuminazione interna? CT 2.0

Con la pubblicazione del nuovo Conto Termico 2.0, agli interventi incentivabili è stata aggiunta per la Pubblica Amministrazione la sostituzione di sistemi per l’illuminazione d’interni con nuovi sistemi efficienti.

L’intervento deve prevedere la sostituzione delle lampade esistenti con nuove ad alta efficienza o a LED. L’incentivo totale è pari al 40% delle spese sostenute ammissibili (IVA compresa) per un valore massimo dell’incentivo pari a 70.000 €. Il contributo è erogato in rate annuali in 5 anni.

Con il Conto Termico 2.0 le Amministrazioni Pubbliche che intendono effettuare interventi su edifici esistenti possono presentare al GSE la richiesta di prenotazione degli incentivi,attraverso una apposita scheda-domanda a preventivo.

La richiesta di prenotazione può essere presentata in presenza della Diagnosi Energetica o in presenza di un atto amministrativo attestante l’avvenuta assegnazione dei lavori. In caso di accettazione della richiesta di prenotazione, il GSE procede a impegnare a favore del richiedente la somma corrispondente all’incentivo spettante da intendersi come massimale a preventivo.

Leggi tutte le Notizie su Conto termico